lunedì 17 aprile 2017

Segnalibri veloci e riciclosi

Buona Pasquetta!

Non so voi... ma io nei giorni di festa faccio più fatica a ritagliarmi del tempo per creare.
Tra i turni (perchè io lavoro...), la visita di mia sorella per tutto il week end e i bimbi a casa da scuola (per non parlare di un imprevisto familiare) sono riuscita solo ieri notte e stanotte (si notte... visto che sono le 3 ore che sto scrivendo il post!) a dedicare un pò di tempo a questi segnalibri.
L'idea era per farne uno che partecipa ad uno swap per la "giornata mondiale del libro" (23 aprile)... ma ne ho aggiunti altri 3 per delle amiche che vedrò sabato.
Ed ho voluto usare ritagli perchè proprio il 22 è l'earth day!

Questo il materiale iniziale: ritagli di patterned, cartoncino bianco e fustelle


Prima ho fustellato il segnalibro nel cartoncino bianco e poi nella patterned.
Grazie al piano magnetico posso posizionare le mie fustelle dove desidero... ed ho scelto la parte bassa per l'iniziale


Volevo farli tutti così ma il negativo della lettera c non va bene ed allora ho scelto di fustellare le singole lettere nel cartoncino bianco e poi incollarle (Vero che l'effetto ottico non permette di capire la differenza?)


Restava un pò troppo vuoto ed ho pensato di aggiungere la tag piccola dello stesso set di fustelle in bianco (e cerchietto con la patterned) per scrivere una citazione con le penne gel nei 2 colori corrispondenti (la gialla si vedeva poco ed ho ripassato in rosso ma con sotto l'effetto del giallo)


Ho completato con del nastro in raso riciclato da un regalo


La citazione che ho usato è:
"I libri sono ponti ostinati: uniscono, creano legami (Avigliano)"
Mi sembrava adatta, no?

Nessun commento: