AVVISO IMPORTANTE.
Il link www.scrapbookingitalia.it non è più di nostra proprietà e pertanto non vi reindirizza più a questo blog.
Per non perdere nessun post salvate il link al blog!

giovedì 22 marzo 2012

Ghirlanda per tutto l'anno - primavera (+ tutorial)



 Eccoci a lavorare ancora sulla ghirlanda tutto l'anno!
In questo post oltre a trovare spunto per cambiare vestito alla ghirlanda, scoprirete una dote nascosta della gomma crepla (o moosgummi). Quella gommina che si usa spesso nello scrap o nei lavori creativi in genere, anche per creare timbri fai-da-te.



Occorrente: la ghirlanda base che avete preparato seguendo QUESTO POST
fiori di gomma crepla bianchi (o naturalmente in altro colore )
foglie in gomma crepla verdi
crepla gialla o arancio, o bottoni in questi colori
un pezzo di tela di cotone qualsiasi
uno strofinaccio ripiegato 
nastrino in tinta
ferro da stiro (fidatevi di me... alla fine lo vedrete con occhi diversi).

Iniziate tagliando i fiori della forma e misura che preferite con la Big Shot o anche creando uno stampo a mano e ritagliando con le forbici. Meglio se in due o tre misure. Lo stesso fate con le foglie. La quantità dipende da quanto volte sia "ricca" la vostra ghirlanda.


Con del gesso colorato, o acrilico se avete la pazienza di sfumarlo, sporcate i bordi dei petali di rosa acceso.
Poi   prendete il ferro da stiro (senza vapore) accendetelo su una temperatura media, ricoprite la piastra in acciaio con un telo di cotone. Questo servirà ad uniformare il calore, a prevenire eventuali incidenti alla piastra e a facilitare l'operazione.
Tenendo la piastra rivolta verso l'alto, poggiate il vostro fiore con il lato colorato verso l'alto. Ora osservate
attentamente cosa succede: la crepla prima si appiattisce completamente e poi... inizia a gonfiarsi!

 
A questo punto  fate scivolare il fiore (non prendetelo con le mani o rischierete di scottarvi) su uno strofinaccio ripiegato (io in verità ho usato una presina da cucina bella spessa) e finchè è caldo date forma al centro premendo un oggetto rigido rotondo. Io ho pescato dalla cassetta degli attrezzi. Va bene qualsiasi cosa, basta tenerla premuta per qualche secondo di modo che il fiore prenda la bella forma che vedete sotto al centro. Il sotto sarà come nella foto a destra. Ripetete per tutti i fiori.

Ore prendete le foglie. Create una scanalatura al centro con una pieghetta o un righello. Colorate i bordi con del gesso o altro colore che preferite (per queste ho usato una matita per occhi!) e disegnate le nervature. 

 Prendete ora le foglie e ripetete l'operazione con il ferro da stiro. Per dare una forma più naturale, io ho usato una mollettina di legno per tenere piegata la parte della foglia vicino al gambo. Poi l'ho appoggiata sulla piastra del ferro fino a che ha preso forma. Alla fine - anche a seconda del tempo che la terrete al caldo - la foglia prenderà forma.
 


Ora non vi resta che abbellire il centro dei vostri fiori, come preferite. Io ho utilizzato piccoli cerchi di gomma crepla gialla con i bordi sporcati di gesso arancio, ma potete utilizzare dei bottoni o anche dipingere.

Manca solo l'assemblaggio!! Io ho scelto di fare una base in plastica trasparente (una mezzaluna) dove attaccare con la colla a caldo i vari elementi. Poi qualche nastrino colorato. E naturalmente delle belle farfalle di carta. Se volete potete  aggiungere una scritta sulla primavera in arrivo o - in previsione della Pasqua - basterà aggiungere qualche pulcino che fa capolino o coniglietto, o qualche ovetto decorato.



Spero di avervi almeno incuriosito in merito all'utilizzo della crepla modellata.
Ah... i fiori di feltro della ghirlanda versione San Valentino sono stati riposti nello scatolone "Natale" e finiranno per addobbare i pacchetti o magari l'albero. Come vedete... nulla va sprecato! 

Alla prossima!

11 commenti:

Moki ha detto...

UAOOO è stupenda!!
Ma davvero la gomma crepla ha questa particolarità??? Ma è bellissimo!!
Grazie mille per il tutorial ^__^
Moki

Fra ha detto...

strabiliante, bravissima!!!!...te la copio subito!!!
Ciao ciao Fra

Angela ha detto...

Bellissimissima Cri!!!! :-)

Ivana ha detto...

Ma grazieeeee!!!!! Avevo già sentito parlare della gomma crepla, ma non avevo mai visto che si potesse gonfiare.
Penso proprio che quando riuscirò a trovare del tempo proverò anche io.......
Ciao da Na'

Germana ha detto...

Cri sei un mito!!!! Ma quanto è bella questa ghirlanda!!!???!!!! E i tutorial è spaziale!!! Da fare subito!!!!
baci Ge

Daniela ha detto...

Cri grazie!!! non ho potuto seguire il corso di crepla da Hobby di carta ma avevo visto il tuo apino favoloso al meeting veneto di febbraio...la crepla ormai non ha ha più segreti per te!!!proverò col tuo passo-passo molto chiaro!Baci!Dani

Pamela ha detto...

Grazie per lo splendido e chiarissimo tutorial. Io avevo provato con l'heat gun ma non è molto comodo... le cose ti volano via ahahahah

Silv.etta ha detto...

Questa ghirlanda è a dir poco stupenda!!!! Devo fare scorta di gomma crepla... ho giusto un fiocco nascita da preparare... posso trasformarlo in una ghirlanda nascita!! Grazie mille per il tutorial, spiegazioni perfette!

Manu ha detto...

Grazie per questo stupendissimo tutorial!!
Sicuramente ci proverò ^____^

Almayer ha detto...

uuuuh, mi piaceee! Le margherite sono davvero bellissime...

Titart ha detto...

...NON-HO-PA-RO-LE...!!!!!!
Fantastico, grazie Cri!!!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...