martedì 18 maggio 2010

ABC dello scrap: J come JOURNALING

Journaling ovvero una sorta di diario (non esiste una traduzione in italiano!) dove scrivere tutto ciò che vogliamo ricordare riguardando quella pagina.
Un buon journaling dovrebbe rispondere alle famose 5 W che sono alla base del giornalismo e cioè:
WHO - CHI
WHAT - COSA
WHEN - QUANDO
WHERE- DOVE
WHY - PERCHE'

Non sempre le 5 risposte saranno esplicite ma alla fine risulteranno nel vostro LO, ma andiamo con ordine.

Chi?
Dipende molto dal LO che state facendo. Se la foto è la vostra risulterebbe superfluo specificarlo nel journaling, ma se dovessero esserci un gruppo di amici potrebbe essere carino elencarli o semplicemente scrivere "vicini di casa" "gruppo del mare" "amici del coro" etc.

Cosa?
Se il titolo del LO è già il cosa (un matrimonio, un compleanno etc) non è necessario sennò non dimenticate di scriverlo... tra 5 anni potreste non ricordare come mai eravate riuniti.

Quando?
La data deve esserci sempre! Che sia in un angolo della pagina come abbellimento o dentro la tag con tutto il journaling, non dovete dimenticarvela mai!
Ovviamente non sarà necessario ripeterla in ogni pagina se state facendo un mini album dedicato ad un evento specifico o se è una pagina di una serie dello stesso giorno.
Ricordatevi solo di scriverlo da qualche parte!

Dove?
Anche questo potrebbe già essere nel titolo del LO ma se non è così scrivetelo soprattutto se si tratta di un luogo visitato che magari poi non riconoscerete più (mi riferisco magari ad una stradina o a un monumento minore, certo no alla foto fatta davanti al colosseo... se non riconoscete quello, il journaling è l'ultimo dei vostri pensieri! LOL)

Perchè?
Stesso discorso dei precedenti. Siete alla vostra festa di compleanno... quindi la risposta è ovviamente per festeggiare ma potrebbe anche essere qualcosa di diverso, tipo perchè è la prima volta che festeggiate con dei nuovi amici o perchè finalmente siete riusciti a riunire i vecchi compagni di scuola... capito cosa intendo?

Adesso che abbiamo risposto alle 5 W passiamo ad altri dilemmi in merito al journaling!

Lungo o corto?
Anche qui è soggettivo e dipende dal LO... a volte basta un rigo per le info che vogliamo ricordare ed altre, una pagina non basterebbe a descrivere un evento e per far rivivere le emozioni di quel momento!

A vista o nascosto?
Anche qui dovrete decidere voi!
Potrebbe essere tutto a vista o tutto nascosto per esempio dietro la foto... oppure, le info che vogliamo far sapere a vista e quello più intimo nascosto.

Ancora dubbi???? Ancora incertezze???
Lo capisco benissimo... ancora oggi io ho difficoltà... ma ho capito quanto sia importante scriverlo!!!!
Il journaling è indispensabile per mantenere vivi i ricordi!
Quindi il mio consiglio è provarci sempre!
A domani, con un'altra lettera!

1 commento:

Pamela ha detto...

Grazie Rita... anche per me il journaling è una "sofferenza" LOL!!!! Ma con questi consigli sono sicura che riuscirò a migliorare ;-)