mercoledì 25 gennaio 2006

Il walnut ink

Il walnut ink si presenta sotto forma di cris talli che a contatto con acqua si sciolgono e si trasformano in un liquido che serve a dare un colore sepia, quindi ad anticare tutti i materiali con i quali viene a contatto, carta, cartoncino, nastri, stoffa ed altro. I cris talli di inchiostro devono essere diluiti in acqua distillata appena calda, fatti sciogliere e lasciati ad agire per circa 30 minuti dopo di che la soluzione è pronta e può essere conservata anche per lunghi periodo (6-8 mesi), quindi possiamo farne anche in quantità da tenere sempre a portata di mano per ogni volta che ci necessita.
La giusta proporzione tra acqua ed inchiostro dipende da quanto scuro si vuole ottenere il liquido, ricordatevi che naturalmente si può sempre schiarire aggiungendo acqua, il colore che appare nella bottiglia è sempre più scuro di quello che poi rimane sulla carta dopo l'uso quindi il mio consiglio è di iniziare con poca acqua, fare qualche prova e poi aggiungerne ancora fino ad ottenere il colore desiderato. Possiamo farne anche due tonalità diverse, una più chiara ed una più scura da usare insieme per creare diverse “macchie”.

Il walnut ink può essere applicato in diverse maniere, per esempio si può usare un pennello per applicarlo sulla carta o sul cartoncino, questo darà un aspetto più uniforme naturalmente usando pennelli di diverse grandezze si possono dare effetti diversi; oppure con delle spugne. 

Una tecnica simpatica è quella di usare un bastoncino fine e disegnare o scrivere su di una carta più chiara, una volta asciutto la carta sarà scritta come le antiche pergamene. 

Possiamo provare a mettere l'inchiostro in una bottiglietta spray e schizzare la carta per dare un aspetto più chiazzato se si spruzza da vicino oppure più “nebbioso” schizzando da lontano. 

Perché non provare anche a timbrare con il walnut ink? Naturalmente la qualità del timbro non sarà perfetta tenendo conto che il walnut ink è liquido, ma così è possibile creare dei bellissimi effetti. 

Un'altra tecnica è quella di inzuppare direttamente nel walnut ink la carta, la tag, il die cut, per dargli un effetto di veramente antico, se vogliamo invecchiare tutta una carta del formato 12x12 dobbiamo usare una busta con la zip, si mette la carta all'interno della busta, si versa un cucchiaio di inchiostro e si fa scorrere il liquido sulla carta strofinado sopra, poi si toglie la carta e la si lascia asciugare all'aria. 

Infine, ma non per questo meno carina come tecnica, possiamo mescolare i colori acquerellabili con il walnut ink al posto della semplice acqua, questo creerà un effetto di colori antichi bellissimo.
Adesso Buon divertimento con il walnut ink.
 
Patrizia Manni per Scrapbookingitalia ©2006

Nessun commento: